english italiano facebook Associazione culturale

Home / Catalogo / UMBRIA E TOSCANA / L' ORO DI SIENA

L' ORO DI SIENA

Il nostro itinerario  parte proprio dal cuore di Siena, Piazza del Campo, con la sua curiosa forma a conchiglia divisa in 9 spicchi, sulla quale si affaccia  il  Palazzo Pubblico, sede del Municipio e del Museo Civico.

Nella Sala del Mappamondo ammireremo la Maestà di Simone Martini e, nella Sala della Pace, l’Allegoria del Buono e Cattivo Governo di Ambrogio Lorenzetti (1338).

Dal Museo si accede alla Torre del Mangia; dall’alto dei suoi 400 scalini, si gode una meravigliosa vista sulla città.

Una breve sosta  in Piazza del Campo, monumentale scenario del Palio di Siena,  permetterà di individuare le tre celebri strade a forma di Y: Banchi di Sopra, Banchi di Sotto e via di Città.

La visita del Duomo, con la sua facciata di marmi bianchi e neri, il celebre pavimento in marmo istoriato e la ricchezza delle statue, suscita grande ammirazione . All’interno la celebre Libreria Piccolomini,, vero scrigno di capolavori: ospita 4 sculture di Michelangelo Buonarroti, l’affresco del Pinturicchio e sull’altare la Madonna col Bambino di Jacopo della Quercia.

Dalla cattedrale si sale al Facciatone del Duomo Nuovo, testimone del sogno senese di erigere la cattedrale più grande della cristianità,sfumata a causa della peste nera del 1348. L’opera, rimasta incompiuta, offre al visitatore la possibilità di  salire i 130 gradini, per godere di una meravigliosa vista sulla Torre del Mangia e su Palazzo Pubblico.

Il Facciatone ospita il Museo dell’Opera Metropolitana con la Maestà di Duccio di Buoninsegna.

Pausa pranzo in una ricercata trattoria tipica senese con passeggiata tra gli eleganti negozi di Siena

Il pomeriggio sarà dedicato alla visita del Complesso di Santa Maria della Scala, risalente al IX- XI secolo, che nel Medioevo era un ospedale dedicato ai malati e ai pellegrini provenienti dalla via Francigena.  Recentemente restaurato e aperto ai visitatori,  possiede affreschi, oratori e cappelle ed ospita il Museo Archeologico Nazionale.

La splendida Pinacoteca Nazionale, con  i capolavori dei Maestri del Trecento Senese  concluderà la nostra visita.

Photogallery

Siamo anche su:

© 2017 Associazione Culturale Polymnia C.F.97926660586 | Note legali | Privacy | CMS & Web Design