english italiano facebook Associazione culturale

Home / Catalogo / UMBRIA MARCHE E TOSCANA / LUCCA, VIAREGGIO E LE VACANZE IN VERSILIA: QUANDO IN TOSCANA CI SI ANDAVA PER SOGNARE

LUCCA, VIAREGGIO E LE VACANZE IN VERSILIA: QUANDO IN TOSCANA CI SI ANDAVA PER SOGNARE

Lucca è una città dalla bellezza particolare,il cui centro storico ha mantenuto intatto il suo aspetto medioevale, con antiche e numerose chiese (è  detta" la città dalle 100 chiese"), torri, campanili e monumentali palazzi rinascimentali.

Appuntamento con la guida ore 11.00 circa presso le Mura

Lucca è infatti celebre per la sua cinta muraria:le Mura di Lucca,realizzate fra il 1513 ed il 1650, rappresentano una realtà unica nel panorama dell’architettura e dell’urbanistica europea e sono uno dei maggiori esempi di fortificazione rinascimentale italiana.

Esse si sviluppano per circa quattro chilometri e sono arricchite da alberi secolari: un grande parco pubblico quindi, che circonda il centro storico,amato da cittadini e turisti per le loro passeggiate e simbolo della città, riconosciuto a livello mondiale.

La visita del centro storico della città comprende un breve percorso delle Mura e la visita delle due torri principali;la torre Guinigi e la Torre delle Ore, due monumenti della Lucca medievale giunti integri fino ai nostri giorni, che caratterizzano in modo inconfondibile il profilo e le vedute di Lucca. La prima presenta un grande giardino pensile e la seconda è la Torre dell’Orologio della città, visibile da ogni angolo di Lucca; già nel 1390 vi fu collocato il primo orologio e infatti l'ingresso all'interno della torre (facoltativo,207 gradini)regala un panorama eccezionale e permette di osservare il settecentesco meccanismo a carica manuale dell'orologio pubblico,uno dei modelli più interessanti, ancora funzionanti in Europa

La Torre Guinigi invece,porta il nome della famiglia cui appartenne,è l’unica che non sia stata  abbattuta nel corso del XVI secolo ed è diventata col tempo un vero e proprio simbolo distintivo della città di Lucca; la sua caratteristica principale è la presenza di alcuni lecci sulla sua sommità,un vero e proprio giardino pensile,realizzato,secondo i documenti storici,già dal XV secolo e visitabile su richiesta del gruppo.

Il tour prosegue attraverso Piazza san Michele, con imponenti palazzi medievali, all'epoca sedi istituzionali; Piazza dell'Anfiteatro,sui resti del'antico anfiteatro romano,la Cattedrale di San Martino, consacrata nel 1070 e mèta di pellegrini sul percorso della Via Francigena e l'antichissima Basilica di San Frediano,eretta nel sec. VI dal vescovo Frediano, con facciata arricchita da un bellissimo mosaico in stile neo-bizantino.

-Pranzo libero

-ore 15,30 Trasferimento a Viareggio in bus privato (30min.).

La guida ci accompagnerà in una piacevole passeggiata sul lungomare ,illustrando i palazzi liberty e decò che rendono il lungomare di Viareggio uno dei più eleganti  d'Italia.  Tra i più famosi, c'è l'edificio che ospita il Gran Caffè Margherita, tanto amato e frequentato da Giacomo Puccini. .

Numerose famiglie nobili di Lucca decisero di stabilirsi nella zona, tanto che la duchessa di Lucca, Maria Luisa di Borbone, si trasferì a Viareggio nel 1820, nella lussuosa residenza conosciuta come Villa Borbone, da poco restaurata e utilizzata come sede di eventi e spettacoli. Nel 1822 anche Paolina Bonaparte,sorella di Napoleone, scelse Viareggio per farvi edificare una villa in stile neoclassico, Villa Paolina, oggi sede del Museo Preistorico . La città si avviava a diventare un rinomato centro balneare e all'inizio del Novecento, con la creazione dell'elegante Passeggiata a mare , la città fu definita la "Perla del Tirreno", centro mondano, culturale e turistico apprezzato in tutta Europa.

-ore17.00 Proseguimento per Forte dei Marmi, storica località di villeggiatura che prende il nome dalla fortezza che sorge al centro della città, voluta dal granduca Pietro Leopoldo a difesa dell'approdo, e dai marmi che dalle Alpi Apuane, poco distanti, venivano trasportati fino al pontile per poi prendere la via del mare.

Passeggiata sul mare, narrando la storia del turismo balneare in Versilia: sebbene il momento d’oro di Forte dei Marmi sia stato il periodo a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, la città è rimasta un punto fermo nel panorama turistico italiano. Vaste spiagge sabbiose e storici locali notturni  contribuiscono alla fama internazionale della Versilia: il Twiga Beach Club e La Capannina sono locali frequentati da personaggi famosi del jet-set internazionale. Non lontano si trova anche La Bussola, dove si sono esibiti artisti di tutto il mondo tra cui Ray Charles, Fabrizio De Andrè, Ella Fitzgerald, Juliette Greco, Adriano Celentano, i Platters e la grande Mina.

Concluderemo la nostra giornata con un aperitivo finale per ricordare musiche,personaggi e gossip che animarono le estati italiane deglia anni '60.

ore 19:00 Partenza in bus privato da Forte dei Marmi per Firenze e rientro dei soci nelle proprie città .Prevista tappa a Lucca se richiesta dai soci

***********************************************************************************

 

Quota individuale di partecipazione €40,00

Adesione minima 25 soci

La quota comprende:

-Guida autorizzata Provincia di Lucca a disposizione dei soci durante tutto il tour

-Bus privato per i trasferimenti Lucca/Viareggio/Forte dei Marmi /Firenze

Non sono compresi nella quota:

Viaggio di arrivo a Lucca,eventuali ingressi(Torri di Lucca € 6,00),pranzo,aperitivo a Forte dei Marmi, viaggio di ritorno da Firenze
 

 

 

 

Photogallery

Siamo anche su:

© 2017 Associazione Culturale Polymnia C.F.97926660586 | Note legali | Privacy | CMS & Web Design