english italiano facebook Associazione culturale

Home / Catalogo / MERAVIGLIOSA ROMA / TRASTEVERE. IL CUORE AUTENTICO DI ROMA

TRASTEVERE. IL CUORE AUTENTICO DI ROMA

L'affascinante passeggiata per scoprire il volto popolare di Roma

Il percorso del quartiere  Trastevere , dei suoi storici vicoli e delle intime piazzette, esprime la bellezza antica e il volto più autentico della città di Roma, forse quello vissuto maggiormente dagli stessi romani. Nel corso dei secoli, nonostante le trasformazioni, Trastevere ha mantenuto il suo carattere festoso e popolare, che ben convive con le testimonianze storiche e religiose più solenni.

Lo sapevate che anticamente solo il piccolo ponte Sublicio collegava l’area di Trastevere alla potente Roma? E che il fiume Tevere ebbe un’importanza sociale e strategica per questo rione?

Il nostro itinerario comincia a Piazza Trilussa, dedicata al famoso poeta di Roma Trilussa, e con la vista panoramica da  Ponte Sisto, voluto da Papa Sisto IV, che nel 1475 decise di ricostruirlo sulle rovine di un antico ponte romano. Attraverseremo alcune strade dal nome curioso, a memoria di antiche corporazioni che qui svolgevano i loro mestieri:  via dei Pettinari,  dedicata a coloro che fabbricavano i pettini di avorio per capelli, o di legno, per  i lini e le sete;  largo dei Librari, intimo e raccolto, con la chiesa di Santa Barbara dei Librari, voluta  dalle antiche famiglie di librai; Via dei Vascellari, dedicata agli artigiani che fabbricavano e vendevano i vasi di terracotta, Via dei Genovesi, che invece ricorda la colonia della marineria genovese attiva sulle rive del  Tevere. Era uno dei tanti insediamenti di “stranieri” che proprio al rione Trastevere commerciavano, e che lì fondarono la loro chiesa (S..Battista dei Genovesi) con annesso ospedale a loro riservato. Vicolo dell’Atleta invece racconta la storia di una bellissima statua romana, rinvenuta intorno alla metà dell’Ottocento ed ora ai Musei Vaticani.

 La visita toccherà inoltre le piazze più importanti di Trastevere: Piazza Farnese, con l’imponente palazzo oggi sede dell’Ambasciata Francese;  Campo de' Fiori, celebre  e vivace, dedicata alla bellissima Flora, la donna amata da Pompeo, il nemico di Giulio Cesare; Piazza de' Mercanti uno degli scorci più romantici di Roma con i palazzi ricoperti interamente dall’edera; piazza Santa Maria in Trastevere,con l’imponente e meravigliosa  Basilica da cui prende il nome, piazza Sant’Egidio,dove si trova il Museo di Roma in Trastevere, con una collezione di  dipinti, stampe, disegni e acquerelli sulla vita popolare romana dalla fine del Settecento alla seconda metà del Novecento .

Una sosta al ghetto ebraico mostrerà infine la bellezza quasi surreale della zona, dove i resti di Roma antica si fondono con l’architettura ebraica.

Il tour sarà accompagnato da una  degustazione a scelta tra quelle tipicamente romane: i famosi fritti di baccalà a Campo de’ Fiori, un menù completo di cucina ebraico-romana tra i più conosciuti,oppure un gelato artigianale, preparato esclusivamente con prodotti di stagione.

Vicoli appena illuminati, ponentino , stornelli romani dei numerosissimi ristoranti, e storie di fantasmi trasteverini arricchiranno la vostra passeggiata in modo imprevedibile!

Itinerario consigliato dalle ore 18:00

Durata circa 2h

 

 





 

Photogallery

Siamo anche su:

© 2017 Associazione Culturale Polymnia C.F.97926660586 | Note legali | Privacy | CMS & Web Design